SEGUICI SU ...

Select Language

Panzerotti di Patate Salentini

Anche oggi volevamo proporvi una ricetta tipica del Salento, i panzerotti di patate. Vengono realizzati con purea di patate amalgamata con uova, formaggio grattugiato e l'immancabile menta che ne esalta il sapore. 
Queste crocchette gustosissime, possono sostituire un pasto completo, essere servite come antipasto, contorno e perché no anche come bocconcini per un bel buffet "Finger Food" tra amici. 





Ingredienti (per 4 persone): 
500 gr di patate (Sieglinde del Salento) 
150 gr di pangrattato
40 gr di formaggio pecorino 
40 gr di parmigiano
50 gr farina
2 uova
2 cucchiai di menta tritata (prezzemolo in alternativa)
sale & pepe
olio d'oliva per friggere (circa 1 l)

Procedimento: 
1) Sbucciate le patate e tagliatele a pezzetti;

2) Lessate le patate partendo da acqua fredda e aggiungete un cucchiaio di aceto bianco nell'acqua. Questo procedimento servirà a non far cambiare il colore delle patate e le vostre crocchette saranno anche più croccanti;
  

3) Versate le patate in una ciotola e passatele allo schiaccia patate (quello tradizionale oppure come in foto); 

4) Amalgamate la purea ottenuta con metà del pangrattato (ossia circa 75 gr), la farina, le uova,  i formaggi grattugiati, la menta, sale & pepe;

5) Lavorate la pasta velocemente sino ad ottenere un composto omogeneo;






6) Inumidite le mani e formate i panzerotti dando loro la forma di bastoncini affusolati alle estremità;

7) Passateli nel pangrattato; 

8) Friggete in olio bollente pochi alla volta. Quelli cotti risaliranno in superficie; 

9) Si mangiano caldi!   



Buona Spizzicata tra Amici!!!

5 commenti:

  1. ma che buoni!!! li devo provareeee!! ciao da In cucina da Eva!

    RispondiElimina
  2. Ciao Eva facci sapere il risultato quando li farai, grazie!!

    RispondiElimina
  3. Uh i miei panzerotti grazie x la ricetta !! Un consiglio.. Fatene tanti !! Vanno a rubaaaaa !! Gnamme

    RispondiElimina
  4. mo vitimu comu essene speriamu boni,stau a quai alla svizzera e lampu se saggiu nienzi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...