SEGUICI SU ...

Select Language

Filetti di Sgombro alla Marinara

Lo Sgombro è un pesce azzurro, ricco di Omega 3, molto apprezzato per le sue carni bianche e saporite. L'ideale è cucinarlo con gli aromi tipici della cucina salentina, che ne esaltano il gusto e il profumo. Questa ricetta di antica memoria è molto semplice e veloce da realizzare. Non occorrono ingredienti particolari, solo aromi che abbiamo sempre in casa come l'alloro. Quindi procuratevi del pesce azzurro fresco, se non trovate proprio lo Sgombro può andar bene anche la  Palamita. Per facilitarvi il compito fatevelo sfilettare dalle mani abili del vostro pescivendolo.


Ingredienti per 4 persone
4 Sgombri (ovvero 8 filetti)
1 cipolla bianca
1 cipolla rossa
1 porro
2 spicchi di aglio
6 foglie di alloro
1 ciuffetto di prezzemolo
1/2 bicchiere di aceto di vino
olio extra vergine d'oliva (4 cucchiai)
origano
sale & pepe

Ecco i filetti privati di tutte le spine anche di quella centrale.


Affettate grossolanamente le cipolle, il porro, l'aglio e il prezzemolo. Ponete tutti gli aromi in una pentola insieme alle foglie di alloro.


Ricoprite tutto con acqua e iniziate la cottura a fuoco lento. Quando inizierà a bollire continuate per altri 20 m circa, finchè la maggior parte dell'acqua sarà assorbita. In questo modo tutti i profumi si saranno amalgamati tra di loro.

Passato il tempo aggiungete i quattro cucchiai di olio extra vergine d'oliva e spolverate con l'origano. Continuate la cottura per altri 10 m.

A questo punto potete aggiungere i filetti di Sgombro.

Dopo circa 10 m, versate il mezzo bicchiere di aceto e fatelo sfumare, sempre a fuoco lento.

Rigirate i filetti da ambo i lati e quando vedrete la carne cotta spegnete. Lasciate riposare per qualche minuto  e servite con del pane di grano fresco.


Buona Spizzicata!!



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...