SEGUICI SU ...

Select Language

Fiori di Zucca dal Cuore Tenero

In questo periodo abbiamo a disposizione tante verdure di stagione, belle fresche appena raccolte. Le zucchine con i loro fiori sembrano dei veri e propri bouquet  colorati, ottimi anche da mangiare.
Ci sono due tipi di fiori di zucca, maschili e femminili, in questa ricetta abbiamo utilizzato quelli femminili che sono attaccati all'ortaggio, la zucchina. Quando li acquistate dovete accertarvi che siano ben aperti e di colore vivo, se prendete i fiori con il gambo, i maschi,  anche questo dovrà essere intatto  e sodo. I fiori maschili possono essere conservati per due giorni al massimo, immergendo i gambi in acqua proprio come se fossero dei fiori ornamentali. I fiori femminili invece, vanno conservati in frigorifero senza staccarli dall'ortaggio, infatti vanno divisi solo poco prima di essere cucinati. Hanno un alto contenuto di vitamina A, sono leggeri e digeribili. Un modo per esaltare il loro sapore è friggerli con una semplice pastella che li renda croccanti e gustosi.
Noi abbiamo aggiunto una sorpresa all’interno dei fiori, un cuore caldo e morbido. Abbiamo preferito un ripieno leggero, ma potete anche aggiungere mozzarella e alici, o del prosciutto cotto insieme al formaggio, a voi la scelta. La zucchina è quasi del tutto priva di calorie e ricca di acqua, contiene vitamine, calcio, ferro e fosforo. Vi daremo un suggerimento per prepararla e renderla molto gustosa.



Ingredienti per 6 persone
12 fiori di zucca
12 zucchine
6 fette di formaggio a pasta filante
200 gr di farina 00
acqua frizzante (fredda)
sale&pepe
foglie di menta
olio extra vergine d'oliva



1 - Staccate delicatamente i fiori dalla zucchina, lavateli con cura evitando di usare molta acqua, basterebbe anche tamponarli con un foglio di carta assorbente inumidita. Eliminate il picciolo interno ela parte verde che presente alla base del fiore. Se utilizzate i fiori con il gambo eliminate anche quello.

2 - Tagliate il formaggio a listarelle e aprendo delicatamente i petali inserite delle strisce in ogni fiore. Richiudete i petali in modo che rimangano intrecciate tra di loro e ben chiusi.

3 - Preparate la pastella versando la farina in una ciotola.

4 - Aggiungete acqua frizzante molto fredda, in modo da ottenere una consistenza fluida ma non liquida. 

5 - Insaporite con sale e pepe. Mescolate con una forchetta fino a che il composto sarà privo di grumi. Lasciate riposare per 30 minuti.


6 - Immergete i fiori nella pastella e lasciateli assorbire bene.

7 - Aiutandovi con una pinza per frittura, rigirate delicatamente i fiori uno alla volta nella pastella.

8 - Riscaldate l’olio fino a portarlo alla temperatura giusta. Fate sgocciolare bene i fiori prima di immergerli nell’olio bollente. Dorateli al punto giusto.

9 - Adagiateli su carta assorbente per far eliminare l'olio in eccesso.

10 - Servite possibilmente ancora caldi e croccanti.

Zucchine alla Poverella
11 - Ora vi mostreremo un modo per preparare la zucchina in modo stuzzicante. Ideale come contorno o antipasto anche per un buffet. Lavate le zucchine e asciugatele con un panno;

12 - Eliminate le estremità e tagliatele a rondelle di qualche mm di spessore;

13 - Riscaldate dell'olio d'oliva in una pentola per friggere, potete utilizzare anche l'olio usato per i fiori. Se volete fare le cose perfette filtratelo prima di riutilizzarlo, eliminerete le particelle bruciate. Piccolo segreto: vi consigliamo di aggiungere qualche fogliolina di menta nell'olio per aromatizzarlo leggermente;

14 - Friggete le zucchine fino a dorarle;

15 - Scolatele dall'olio con una spumarola;

16 - Adagiatele su un foglio di carta assorbente per far asciugare l'olio in eccesso;


17 - Distribuite le zucchine in varie coppettine, condite con olio e aceto balsamico, un pochino di sale e delle foglioline di menta fresca. 


Buona Spizzicata!!

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...