SEGUICI SU ...

Select Language

Perini Verdi sott'Olio

Ieri abbiamo pranzato al Misvago, Lounge Bar in piazza Sant'Oronzo a Lecce. E con nostra grande sorpresa, ci siamo rese conto che Giuseppe, titolare del locale, aveva già provveduto ad inserire due insalate da noi suggerite nel suo menù : la Salentuosa e la Spizzicosa. Ovviamente, inutile dirvi che sono molto sfiziose (siamo di parte) ma vi consigliamo di andare ad assaggiarle di persona e farci sapere cosa ne pensate ;) Per ora, vi proponiamo una ricetta per conservare al meglio i vostri pomodori verdi e darvi qualche idea di utilizzo. Buona lettura!









Ingredienti per 1 vasetto da un litro:
2 kg di pomodori perini verdi
1 l di aceto di vino bianco
origano qb
capperi  qb
aglio qb
peperoncino piccante (facoltativo)
olio extravergine d'oliva
1 kg di sale grosso


 eccovi i perini che belli :) 




Procedimento:


1) Lavate i pomodori, asciugateli per bene e tagliateli a fette di circa mezzo cm;


2) Disponeteli a strati in un grosso recipiente alternandoli con il sale grosso;


3) Lasciateli riposare per circa 12 ore;


4) Riprendete i vostri pomodorini immersi nel sale grosso. Vedrete che il sale avrà assorbito tutta l'acqua dei pomodori; 




5) Scolateli quindi per bene;




6) Ridisponeteli in una ciotola e copriteli con aceto di vino bianco e fateli marinare per circa 10 ore;


8) Sgocciolate i pomodori e fateli asciugare su più strati di carta assorbente (tipo scottex) oppure su canovacci pulitissimi;




9) Vedrete, i pomodori sembreranno "invecchiati" con la pelle tutta raggrinzita come quando si rimane troppo nell'acqua;




11) Preparate l'origano e i capperi (che vi consigliamo di passare sotto l'acqua del rubinetto per togliere il  sale in eccesso), il vasetto, l'olio e affettate l'aglio; Riempite il vaso già sterilizzato (se non lo avete fatto, basta farlo bollire in acqua bollente per 30 min oppure metterlo in forno a 100° per 10 min) e iniziate a riempirlo alternando gli ingredienti;


12) Coprite tutto con l'olio e.v.o.;


13) Chiudeteli ermeticamente e se dovete conservarli a lungo, vi consigliamo di sterilizzare il vaso per altri 30 minuti per precauzione. Ad ogni modo, non vanno conservati oltre i 6 mesi! Ovviamente, conservate l'olio per condire insalate, carni, pesce, breuschette ecc ecc ....






12) Ideali per accompagnare una beddhra friseddhra  ;)










Buona Spizzicata!

4 commenti:

  1. bell'idea!!!ottima per spuntini e gustose bruschette..la settimana prossima sono dalle vs parti per ferie..che mi consigliate di assaggiare di tipico del leccese?
    un caro saluto, peppe

    RispondiElimina
  2. Ciao Peppe grazie, siamo contente che questa nuova rubrica sulle "Conserve" stiamo riscuotendo successo. Beh di cose da assaggiare da noi ne avrai l'imbarazzo della scelta, fatti un giro tra le nostre ricette tradizionali giusto per avere qualche idea. Comq visto il periodo vai sui frutti di mare, il pesce e poi pitta di patate salentina, melanzane e peroni ripieni ecc...l'elenco sarebbe lunghissimo..Ti auguriamo un Buona Vacanza in Salento...

    RispondiElimina
  3. Ottima idea quella di presentare cibi estivi e verdure fresche con olio extravergine di oliva, chiaramente 100% Salentino. Complimenti... Emanuele

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...