SEGUICI SU ...

Select Language

Tacchino allo Zafferano su letto di Asparagi Verdi

E' da un po' di tempo che non vi proponiamo un secondo di carne e quindi, considerato il caldo, abbiamo pensato ad una carne bianca e leggera.
Il tacchino non piace tanto perché è una carne con poco carattere e poco saporita, pertanto, per renderlo più appetitoso, ci aggiungeremo dello zafferano e adageremo il tutto su un letto di asparagi verdi. La Puglia è la prima regione nella produzione  dell'asparago verde in Italia, che viene prevalentemente coltivato nel foggiano. Appartiene alla famiglia delle Liliacee come il lampascione e anche se risente la concorrenza del prodotto spagnolo, riesce però a differenziarsi per le sue qualità uniche, in quanto completamente verde e di conseguenza, tutto commestibile. 

Ingredienti per 4 persone:


600 gr di fettine di petto di tacchino
un mazzo di asparagi verdi (preferibilmente pugliesi)
30 + 30 gr di burro
una bustina di zafferano in polvere (1g)
olio E.V. di oliva
1 spicchio d'aglio
sale & pepe


Procedimento:
1) Pulite i vostri asparagi per bene e togliete la parte solida bianca alla base. Se utilizzate l'asparago pugliese, vedrete che non vi occorrerà tagliare molto;

2) Tagliateli a rondelle;

3) Fate cuocere per 5/7 min. con burro (30 g), uno spicchio d'aglio schiacciato, sale e pepe;

4) adesso passiamo alla cottura del tacchino;

5) Prendete una pentola e mettete sul fondo il burro (30 g) con un filo d'olio. Quando il burro sarà fuso, aggiungete lo zafferano in polvere e fatelo sciogliere per bene. Fate quindi rosolare le fettine di tacchino da ambo i lati;

6) Salate in giusta misura e fate cuocere per qualche minuto. Attenzione agli occhi... Esplosione di colore garantita!;

7) Tagliate le fettine a "julienne";

8) Adagiate il piatto e decorate con cipolla fresca


9) o polvere di zafferano;


Enjoy !

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...