SEGUICI SU ...

Select Language

Torta fresca Limone e Mandorle


In queste calde serate estive, allietate dal sottofondo delle cicale canterine, a noi Spizzicate piace organizzare dei barbecue all’aperto. E’ l’occasione per trascorrere dei piacevoli momenti con gli amici che vengono in vacanze nel Salento.  Pensando ad un dessert fresco e profumato che potesse essere anche leggero, abbiamo deciso di preparare una torta di yogurt al gusto di limone. L'ispirazione è arrivata dalla rivista Sale&Pepe, gli ingredienti molto salentini non potevano passare inosservati, quindi abbiamo deciso di provarla. Il risultato è stato sorprendente e i complimenti sono fioccati. Visto il successo ottenuto vi proponiamo la ricetta che, fidatevi, è semplicissima e piacerà davvero a tutti. La cottura è al forno ma poi la torta messa in frigo per qualche ora diventerà fresca e deliziosa con un retrogusto al sapore intenso di mandorle e limone. Profumi del Salento...


Ingredienti per 8 persone
100 gr. di biscotti integrali
50 gr. di burro
60 gr di mandorle in polvere
1 bustina di mandorle sfilettate
500 gr di yogurt bianco
500 gr di formaggio morbido
200 gr di zucchero di canna (macinato)
2 limoni (non trattati)
2 uova




1 - Fate sciogliere il burro in un pentolino. Spezzettate i biscotti che andranno poi passati al mixer sino ad ottenere una farina. Aggiungete le mandorle in polvere e frullate tutto insieme.


2 - Versate il burro fuso e amalgamatelo al composto ottenuto; 


3 - Prendete uno stampo rotondo con cerniera di circa 20 cm. Rivestitelo con carta forno e adagiate il composto di biscotti e mandorle. Schiacciatelo in modo da formare uno strato uniforme. Mettetelo in frigo giusto il tempo di preparare la crema;

4 - In un contenitore unite lo yogurt al formaggio morbido e mescolateli insieme.

5 - Aggiungete le due uova e con una frusta amalgamatele alla crema. Non è necessario emulsionare in modo energico, vanno semplicemente unite in modo da formare una crema che diventerà di un bel color giallo;

6 - Incorporate lo zucchero di canna, che avrete frullato prima in modo da renderlo meno granuloso;

7 - Infine aggiungete la buccia dei due limoni e il succo di uno, a questo punto la crema è pronta; 

8 - Riprendete dal frigo la base di biscotti e ora versate sopra la crema al limone;

9 - Ecco qui, con pochissimi passaggi il dolce è pronto per essere infornato;

10 - Riscaldate il forno a 170°, quando sarà caldo,  ponete lo stampo che andrà coperto con un foglio di carta forno e cotto per 1h;

11 - Passato il tempo potete togliere il foglio di carta e continuare la cottura per ancora altri 30m. La superficie dovrà essere ben colorata con i bordi più scuri;

12 - Non vi resta che tostare le mandorle sfilettate in una padella antiaderente. Una volta sfornato il dolce decoratelo con le mandorle, zucchero a velo e delle fettine di limone.
Fate raffreddare la torta in frigo per alcune ore e poi al momento di servirla potete anche accompagnarla a del gelato.





Dolce Spizzicata....











2 commenti:

  1. sembra quasi quasi una cheesecake...buonnnnnnnnnnnnnnnnnaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  2. Ciao, beh si abbiamo voluto rivisitarla in chiave Salentina...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...