SEGUICI SU ...

Select Language

Calamarata con sugo di calamari

La calamarata è un primo piatto di pasta dal formato originale che richiama la forma ad anello dei calamari. Questa pasta si condisce in mille modi, ma noi abbiamo scelto di abbinarla ad un sugo molto semplice impreziosito dai sapori del mediterraneo,  quali l'aglio, il prezzemolo, il pomodoro e ovviamente i calamari. In questo   periodo dell'anno, questi molluschi sono protagonisti della pesca nei nostri mari e l'inverno è sicuramente il momento giusto per gustarli freschi. Il loro apporto calorico è molto basso e sono quindi adatti per ogni tipo di dieta, anche per un buon contenuto di vitamine e sali minerali. Un piatto unico e leggero ideale per il periodo post-feste per aiutare l'organismo a riprendere un ritmo naturale.  

Ingredienti per 4 persone: 
600 g di calamari da pulire
400 g di pasta calamarata
prezzemolo fresco (gambi + foglie)
1 carota
1 bottiglia di salsa (500 ml)
2/3 spicchi di aglio
sale&pepe


1) Iniziamo a pulire i calamari ; 


2) Privateli degli occhi e separate le sacche (il corpo) dei calamari dai tentacoli;



3) Asportate le interiora, infilando il dito per estrarre tutto quello che vi è all'interno. Dopo di ché estraete la penna cartilaginosa e trasparente che sentirete al tatto con le dita. Infine lavate le sacche e tentacoli sotto l'acqua corrente;  

4) Fate un soffritto di aglio, carote tagliate finemente e gambo di prezzemolo (in alternativa sedano); 


5) Aggiungete i calamari interi e fateli rosolare per bene da ambo i lati per alcuni minuti; 



6) Aggiungete la salsa di pomodoro, salate e pepate. Fate cuocere a fuoco lento sino a quando i calamari saranno cotti (fate la prova forchetta di tanto in tanto); 


7) Prendete i calamari e scolateli;



8) Tagliate le sacche dei calamari ad anello, in questo modo prenderanno la stessa forma della pasta;


9) Versate gli anelli di nuovo nel sugo; 


10) Nel frattempo, prendete la vostra pasta "calamarata" e fatela bollire in acqua salata. Scolate molto "al dente";

12) Buttate la pasta nel sugo ;


13) Fatela saltare per 2/3 min affinché si insaporisca bene del sugo; 


14) Impiattate e spolverate di pepe e prezzemolo fresco! una bontà! 





Buona Sana Spizzicata!




















13 commenti:

  1. Buongiorno belle ;) Direi che dopo i bagordi delle feste piatti come questo sono proprio quello che ci vuole...il pesce fresco dei nostri mari un sughetto leggero...per rimettersi in linea senza rinunciare al gusto. Baci!!!

    RispondiElimina
  2. io sono malatissima e non riesco a mangiare, però è una ricetta buonissima... fa venire voglia! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oooh, ci dispiace... ti auguriamo una pronta guarigione!

      Elimina
  3. Che fame a quest'ora!!!sono buonissimi questi calamari & calamarata! e pensare che da noi in gergo per schernire un soggetto non molto intelligente e un po' fessacchiotto si dice : Ma si proprie nu Calamarr!!!Un abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Peppe! ti ringraziamo per il tuo commento che arricchisce il nostro post così come il nostro livello di cultura generale pugliese ;) nu baciu!

      Elimina
  4. Appena visto il piatto ero indecisa se fosse solo pasta o anelli di calamaro e invece ci sono entrambi.. fantastica ricetta! grazie :)

    RispondiElimina
  5. ottimo piatto!! Fa venire una voglia di ricominciare a mangiare!!!! bacioni marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, anche perché tutto sommato, è un piatto "light" :)

      Elimina
  6. che bello il tuo blog!!!
    Non l'avevo mai visto, ora ti seguo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie e benvenuta nel Club delle Spizzicate ;)

      Elimina
  7. Ciaoooooo, nuova iscritta!!
    Anzi, nuove, dato che il nostro blog è plurimo come il vostro ( in realtà siamo due sorelle :).
    Sono arrivata qui dalla pagina di Chiara Maci ed essendo stata in Salento, terra veramente fantastica, colgo l' occasione per imparare qualche ricetta tipica che proponete!
    Passate da noi se vi va, a presto da queste parti :)

    RispondiElimina
  8. Fantastica. Ricetta tipica che utilizziamo anche in Campania. Mmmm che fame

    RispondiElimina
  9. Ciao che ricettina, noi la facciamo spesso perchè mio figlio ama il pesce, la differemza è che noi la facciamo con poco pomodoro e la panna, bacioni e complimenti sei bravissima.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...