SEGUICI SU ...

Select Language

Ola Mondiale del Tiramisù

Oggi 17 Gennaio 2013, si festeggia la sesta edizione dell’ IDIC, International Day of Italian Cuisine. Un’evento mondiale per celebrare l’autenticità e la qualità della cucina Italiana, per questo come simbolo è stato scelto il dolce Italiano più famoso al mondo il “Tiramisù”. Un dolce semplice, amato da  tutti, ma nello stesso tempo il più contraffatto. E'  proprio per questo che diventa ambasciatore della Cucina Italiana e del Made in Italy, che  vanno tutelati e promossi, con campagne globali di educazione dei consumatori, come appunto l’IDC.
In tutto il mondo oggi, tantissimi cuochi, ristoratori, appassionati del food prepareranno questo dolce della tradizione italiana, secondo la ricetta originale. Una vera e propria Ola che percorrerà tutti i continenti, alla quale abbiamo voluto unirci anche noi con il nostro Blog. Perché quello che cerchiamo di fare attraverso le nostre ricette, è proprio tutelare la tradizione italiana, promuovendo i prodotti di qualità.



Ricetta Originale

Ingredienti

220 gr. di uova fresche
100 gr. di zucchero 
500 gr di Mascarpone
Savoiardi
50 gr. di caffè
80 gr. di Marsala
Cacao amaro in polvere
Sale


1 – Per iniziare dividete le uova, i tuorli (rossi) dagli albumi (bianchi. Montare a neve i bianchi con un pizzico di sale. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando otterrete una crema spumosa;

2 – Aggiungete il mascarpone al composto di tuorli e zucchero e amalgamate bene;

3 – Incorporate i bianchi montati a neve nella crema, facendo attenzione a non smontarli;

4 – Mescolate il marsala al caffè.Passate i savoiardi nel caffè e adagiateli in uno stampo, formato il primo strato versate la crema;

5 – Procedete alternando i savoiardi imbevuti, con la crema fino a quando avrete riempito lo stampo, finite con uno strato di crema;

6 – Mette in frigo per qualche ora e prima di servire spolverate con abbondante cacao in polvere.
L’ideale è servire abbastanza freddo.















13 commenti:

  1. E' necessario difendere, preservare e promuovere la cucina italiana (e regionale), e voi lo fate da maestre...un bacio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria sei molto gentile, cerchiamo di farlo bene con tanta passione. La nostra cultura gastronomica deve essere tutelata e diffusa. Baci

      Elimina
  2. e la ola continua anche con voi!!!grazie ragazze sono felice che anche voi avete condiviso con me quest'idea che viene da lontano per difendere l'autenticità della nostra cucina italiana. un abbracci,peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Peppe, che sia una Grande Ola. Siamo sempre pronte per queste lodevoli iniziative! Complimenti a te. Baci Daniela e Letizia

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ciao Silvia, si davvero una bella iniziativa questo evento! Baci

      Elimina
  4. sono davvero felice per voi... proprio domani dovrebbe essere messo online il mio nuovo sito (in aggiunta a quello che ho già) tutto dedicato alle ricette Lodigiane...
    bravissime
    ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana, grazie per averci scritto verremo sicuramente a visitare il tuo nuovo sito. Intanto abbiamo visto il tuo blog, molto bello, ti seguiremo per uno scambio culturale gastronomico :) baci

      Elimina
  5. Ciao, bella giornata con un dei più bel dessert italiano, anch'io lo faccio ed é una meraviglia...Complimenti!Bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara, si oggi giornata allegra con questo delizioso dolce Made in Italy! Grazie. Bisous

      Elimina
  6. Vero e' il dolce piu' amato da tutti, la tua e' la ricetta tradizionale che non la cambio con nessuno.
    Ottimo e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao si un dolce a cui difficilmente si può resistere!

      Elimina
  7. Ricette molto buono, soprattutto dolci, mi piace il tuo blog ci sono molte ricette simili a quello che facciamo in Spagna. Vorrei invitarvi a visitare il mio blog di cucina con ricette tradizionali di Valencia della mia patria.

    http://valenciagastronomic.blogspot.com.es

    Sono anche in BLOGLOG, un saluto chefgonin

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...