SEGUICI SU ...

Select Language

Plumcake "eco-friendly" o plumcake con lenticchie, ecc... ecc...


Oggigiorno, i temi di ambiente, ecologia e anti-spreco sono sempre più in voga.  La parola magica "green" si utilizza in tutte le salse: "green-energy", "green-economy", e addirittura "green- cooking". Un tantino esagerato? Se uno ci pensa seriamente, il rispetto per l'ambiente inizia anche in cucina cercando di ridurre lo spreco, di prestare più attenzione  alla scadenza degli alimenti indicata in etichetta, di comprare solo prodotti di stagione, di riutilizzare resti della cena del giorno prima ecc...Insomma,  anche una casalinga o un casalingo può, nel suo piccolo fare qualcosa per l'ambiente. I plumcakes e le frittate sono, a nostro avviso, delle ricette "green" in quanto si prestano meravigliosamente al riciclo di alimenti accumulati durante la settimana. Eccovi quindi un modo di unire l'utile al dilettevole con questa ricetta molto colorata e gustosa. 


Ingredienti per 4/6 persone: 
3 uova
200 g di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
50 ml di olio di oliva extra vergine
150 ml di latte
50g formaggio grattugiato (quello che avete nel frigo)
200 g di lenticchie rosse già cotte 
100 g di prosciutto cotto
una decina di foglie di rucola
1/2 cipolla
curcuma
sale e pepe

Procedimento: 


1) L'ideale sarebbe di riciclare un avanzo di lenticchie già cotte o un fondo di un pacco rimasto nella dispensa che non si sa' cosa farne. Per il secondo caso, eccovi come procedere alla cottura delle lenticchie: 
pulite le lenticchie con acqua corrente, mettetele in una pentola con una cipolla, una carota, uno spicchio d'aglio, del sedano, sale e pepe. coprite il tutto con acqua e portate a bollore. Riducete la fiamma e cuocete per 30 minuti o fino a al completo assorbimento del liquido di cottura; 


2) Tagliate le fette di prosciutto cotto a julienne e inseritele in una ciotola con le lenticchie già cotte; 

3) Aggiungete la rucola; 

4) Incorporate il formaggio gratuggiato; 

5) Prendete un'altra ciotola e unite la farina alla curcuma ; 

6) Aggiungete il lievito in polvere. Mescolate per bene;

7) Fate una fontana abbastanza ampia e inseriteci al centro le uova; 

8) Salate e Pepate. Mescolate il tutto sino ad ottenere un impasto omogeneo; 

9) Dovete ottenere questa consistenza; 

10) Incorporate tutti gli ingredienti messi da parte nella prima ciotola ; 

11) Mescolate il tutto per bene ; 

12) Versate l'impasto in uno stampo per plumcake; 
                            

13) Adagiate sulla superficie 3 belle rondelle di cipolla per decorare; 

14) Infornate in forno a 180°C per circa 40 min. Fate raffreddare per 10 min e sfornate; 

 15)  Affettate il vostro plumcake e servitelo con una bella insalata di rucola, delle patatine fritte o altro; 



Buona Green-Spizzicata ;-) 



9 commenti:

  1. Risposte
    1. con niente si riesce a fare delle cose carine, basta avere un po' di fantasia!

      Elimina
  2. Miam ce cake a l'air super bon !!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia la decorazione! Concordo in pieno le frittate i plumcake salati, le polpette sono tutte meravigliose ricette di recupero, buone sempre diverse e saporitissime. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah già! anche le polpette sono fantastiche per riciclare gli avanzi! un abbraccio!

      Elimina
  4. J'adore les cakes salés, celui-ci doit être une merveille!
    Buona Domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salut Graziella! oui, nous aussi, on adore les cakes salés... on aimerait les publier tous mais c'est impossible ;-) baci e buona domenica anche a te!

      Elimina
  5. Gnam gnam, che bel plumcake che vedo! E' bello colorato e chissà che profumo...! Buono, mi piace troppo! Bravissima, un'idea meravigliosa.
    Un abbraccio,
    Incoronata.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...