SEGUICI SU ...

Select Language

Le "Marangiane 'mbuttunate" - Melanzane abbottonate

La tradizione lo sapete è il filo conduttore del nostro blog, ogni tanto ci piace discostarci leggermente per rivisitare ricette o inventarne di nuove, ma il nostro binario resta sempre ben fermo. La voglia di verdure in questo periodo è tanta, ortaggi freschi ne abbiamo in grande quantità vista la produzione del nostro Orto. Sono gli ingredienti perfetti per realizzare piatti sani e leggeri, e dobbiamo anche ammettere che il contatto diretto con la natura è un vero toccasana per lo stress. Mentre eravamo intente a raccogliere melanzane e pomodori, immerse nella campagna salentina, una distesa di terra rossa cotta dal sole che scricchiola sotto i nostri piedi col sottofondo del canto delle cicale, siamo state letteralmente rapite dai ricordi. Un viaggio indietro nel tempo, che magicamente, ha fatto palesare ai nostri occhi, un piatto antico sempre presente sulle tavole dei nostri nonni, le “Marangiane ‘mbuttunate” ovvero le “Melanzane abbottonate”.
Già il termine vi farà immaginare le asole e i bottoni, per abbottonare si intende proprio quel gesto che ci porta ad inserire il bottoncino bianco nell’asola. Bene, siete sulla strada giusta, perché le nostre melanzane diventeranno proprio delle grandi asole in cui inserire gustosi aromi come aglio, prezzemolo e formaggio pecorino, che fusi insieme esalteranno al massimo il loro sapore.  A completare l’opera non possono mancare dei pomodori rossi lasciati maturare al sole, insieme a del basilico fresco. 


Ingredienti per 2 persone
2 Melanzane grandi o 4 piccole
10 pomodori ciliegino
1 tazza di passata di pomodoro
2 spicchi di aglio
scaglie di formaggio pecorino (q.b.)
4 cucchiai di parmiggiano
prezzemolo
foglie di basilico
sale e pepe






1- Lavate le melanzane e asciugatele bene,  tagliate via la parte verde della punta. Effettuate dei tagli su ogni lato per tutta la lunghezza. Lavate i pomodori e divideteli a metà. Affettate in piccoli pezzi gli spicchi di aglio e sbriciolate le scaglie di pecorino.
*In questa ricetta abbiamo utilizzato anche una passata di pomodoro fresco fatto in casa con i pomodori del nostro orto.


2 - Inserite in ogni taglio qualche fettina di aglio, delle scaglie di pecorino e qualche ciuffetto di prezzemolo;



3 - Con le dita spingete bene tutti gli ingredienti all'interno dei tagli in modo che non si vedano più;


3 - In un pentola versate dell' olio extra vergine d'oliva e fate soffriggere le melanzane girandole da tutti i lati;



4 - Prendete una pentola dai bordi alti e fate saltare i pomodorini per qualche minuto con dell'olio e.v.o. e un pizzico di sale;


5 - Dopo qualche minuto aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco lento per 10 minuti;



6 - A questo punto unite le melanzane e proseguite la cottura sempre a fuoco lento fino a quando saranno ben cotte. Se necessario durante la cottura potete aggiungere dell'acqua. Aggiungete le foglie di basilico e insaporite con sale e pepe;


7- Servite le melanzane con una spolverata di parmigiano e accompagnatele con dei crostini di pane di grano. .


Non vi resta che gustare questi semplici sapori, ricchi di gusto! Speriamo di infondervi un pò di relax con il nostro piatto....Buona Spizzicata!


6 commenti:

  1. E' un trionfo di colori e di bontà questo piatto!!Come sempre brave ....E' un piatto che ti rapisce e le foto son così belle che quasi si riesce a sentirne i profumi. Vi abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Peppe grazie per il tuo commento, quando non ti leggiamo ci manchi! :) Un abbraccio forte a te dal Salento, D&L

      Elimina
  2. ... e che ricordi!!!!
    Io non le conoscevo prima di arrivare circa quarant'anni fa in Salento, me le preparava sempre mia suocera. Ora non c'è più e avevo perso la speranza di recuperare questa interessantissima, salutare e gustosa ricetta.
    Grazie per avermi evocato un ricordo così bello e per la ormai rinomata chiarezza e semplicità dell'esposizione!!!
    ... e le foto sono splendide!!!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello sapere che la nostra ricetta evoca ricordi così belli, siamo felici! Le emozioni legate ai piatti sono davvero una parte fondamentale della nostra vita. Grazie a te.

      Elimina
  3. Una ricetta cosi è di prepararla subito, hai fatto una ottima combinazione di ingredienti, non vedo l'ora di farla per mangiarla insieme ai miei.Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao grazie, facci sapere il risultato quando farai la ricetta, un abbraccio a te

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...