SEGUICI SU ...

Select Language

Pomodori Secchi in Agrodolce

Week-end del 12 e 13 Ottobre 2013, è tornata l'estate... Incredibile ma vero, le temperature hanno oscillato dai 26 ai 30 °C-tasso di umidità 94%!!! Mai vista una tale afa... tutti al mare, bagni per tutti e quindi, a noi, è tornata la voglia d'estate anche a tavola... Pertanto, vi proponiamo un modo diverso di degustare i pomodori secchi. Una ricetta che è nata sul momento, proprio davanti ai fornelli come se fossero gli ingredienti a guidare la nostra mano... Stavamo preparando delle fettine di pollo e volevamo qualcosa di diverso e di più gustoso della solita insalata. Alla fine, è nato questo piatto che abbiamo chiamato "Pomodori secchi in Agrodolce". Si abbina divinamente con le carni bianchi e col pesce spada. E poi ancora un'altro "escamotage" per portare un raggio di sole sulle nostre tavole anche d'inverno. 


*Ingredienti per 4 persone:
2 cipolle bianche (grosse)
400 g pomodori secchi al naturale (in alternativa potete usare quelli sott’olio, ma abbiate cura di sgocciolarli per bene dall’olio)
qb olive nere (celline)
qb capperi
qb origano
olio di oliva extra vergine
aceto di vino bianco


1) Se non lo avete fatto in precedenza, sbollentate i pomodori secchi in aceto bianco, scolateli ;



2) In una pentola antiaderente (o wok), fate soffriggere 2 cipolle con un po' di origano in abbondate olio e un filo di aceto bianco;  


3) Quando vedete che la cipolla diventa quasi trasparente, aggiungete le olive celline e proseguite la cottura;


4) Dopo un paio di minuti, aggiungete i pomodori secchi ;


5) infine, quando gli ingredienti saranno amalgamati per bene, aggiungete il tocco finale, i capperi. Fate cuocere ancora un po' e, se necessario, aggiustate di sale e di aceto bianco;


6) Eccovi i nostri pomodori secchi da servire come contorno a carni bianchi (pollo per esempio) e secondi di  pesce (pesce spada) ma anche come farcia per una torta salata con formaggio, oppure, semplicemente da degustare con una fetta di pane pugliese.  


7) Si conserva molto bene in frigo per 3/4 giorni.



Buona Spizzicata

3 commenti:

  1. quest'estate abbiamo fatto anche noi i pomodori secchi home made... questo contorno mi sembra ottimo, proverò!
    buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Un piatto meraviglioso , un tripudio di colori e di sapori, quelli veri!Un abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
  3. Questo capolavoro mi manca!!!!
    Da qualche anno ho conosciuto i pomodori secchi, prima non li avevo mai mangiati. Ora li secco, li preparo accuratamente sott'olio e arricchisco le insalate o con i sughi alla pizzaiola.
    Così devono essere buonissimi!!!
    Vi abbraccio :-*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...