SEGUICI SU ...

Select Language

Torta Cioccolato e Frutta di Stagione per un Buon San Martino

L’Autunno con i suoi colori e sapori arriva puntuale come tutti gli anni i primi di Novembre, esattamente per la Festa di San Martino. Si dice estate di San Martino, ma in realtà qui da noi l’estate finisce proprio in questo periodo per dare spazio ad una stagione ancora tiepida ricca di tanti prodotti. Ad iniziare dal vino novello che compare sulle nostre tavole in questa festività, un rito che si ripete nel rispetto dell’antica tradizione. Una terra il Salento legata all’agricoltura, e si aspettava proprio la notte dell’11 novembre per aprire le botti e assaggiare il vino nuovo. Si brindava all’inizio di un nuovo anno agricolo, chiedendo al Santo protettore San Martino una buona annata per il raccolto. Per questo è molto sentita ancora oggi questa ricorrenza, che si trascorre in allegria tra amici intorno a grandi tavolate. Il vino non può certo essere degustato da solo, ma deve essere accompagnato dai piatti della tradizione, ad iniziare dalle immancabili Pittule, un primo con Salsiccia e Funghigli arrosti tipici come gli gnommareddhi (tucinieddhi) o l’Agnello al Forno con Lampascioni.  Le verdure di stagione Cicorine di campagna a minestra, per poi passare alle verdure crude come i Finocchi e le Cicorie, le castagne arrostite e i primi noci, per concludere in dolcezza con la Cotognata o una Torta con frutta di stagione, cioccolato e mandorle…che abbiamo preparato per l'occasione. Buona Festa di San Martino!

Ingredienti
250 gr di Farina
150 gr di Burro
100 gr di Zucchero semolato
3 cucchiai di Zucchero di Canna
100 gr di Mandorle pelate bianche
1/2 bustina di lievito per dolci
200 gr di Cioccolato Fondente
3 Pere
3 Banane
5 Uova
mandorle a lamelle (per decorazione finale) q.b.



1 - Tagliate una pera a fettine sottile (serviranno per la parte finale della torta) e le altre due in pezzi più grossi. Stessa cosa con le banane, una tagliatela in fettine sottile per il senso della lunghezza e le altre a rondelle. 



2 - Con una frusta elettrica sbattete le uova con lo zucchero;


3 - Aggiungete il burro morbido a temperatura ambiente e mescolate bene;


4- Continuate a mescolare e versate la farina setacciata, sino ad ottenere un composto liscio e morbido;


5 - A questo punto versate la frutta tagliata a pezzi e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno, dal basso verso l'alto;


6  - Inserite le mandorle tagliate grossolanamente e mescolate;


7 - Imburrate e infarinate una teglia per torte e versate la metà del composto, formate un primo strato uniforme;


8 - Nella parte restante dell'impasto versate tutto il cioccolato che avrete prima fuso, mescolate in modo che tutto il cioccolato venga assorbito dal composto;



9 - Versate il composto al cioccolato sul primo strato della torta;


10 - Decorate la parte superiore con le fettine di frutta disponendole come dei petali di un fiore e al centro ponente le mandorle a lamelle. Spolverate con zucchero di canna e infornate in forno già caldo a 180° per circa 35 minuti, controllate la cottura con un bastoncino che dovrà restare asciutto se la torta è cotta al punto giusto.






4 commenti:

  1. meravigliosa questa torta e molto genuina e gustosa, ideale per una buona colazione o una golosissima merenda. Come sempre BRave!!!Vi abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Peppe, grazie a te! Chissà se un giorno riusciremo a vederci per una bella degustazione :) Un abbraccio Daniela e Letizia

      Elimina
  2. ... come è bella !
    non solo, è raffinata e sicuramente sarà squisita, è una certezza la per i golosoni di casa!
    Un bacio e un forte abbraccio X 2

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara, si di golosoni ne conosciamo tanti...facci sapere i tuoi cosa diranno dopo l'assaggio! Baci e abbracci al doppio :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...