SEGUICI SU ...

Select Language

Orecchiette con il Cavolfiore

Andare al mercato la mattina presto, prima di recarci al lavoro, è un lusso che ci concediamo ogni tanto. Quando la giornata è piena di sole non riusciamo proprio a resistere, la voglia di fare due passi a piedi e respirare aria pura è troppo forte. Le bancarelle con i prodotti alimentari sono la nostra passione, si scoprono tante novità da cui prendiamo ispirazione. Il banco della frutta e verdura è una tappa fissa, sappiamo di trovare sempre verdure fresche di stagione anche d’inverno. Nella nostra dieta non può mancare il cavolfiore, ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo, perfetto da preparare con la pasta. Tutti conosciamo le più famose orecchiette con le cime di rapa ma anche questa versione non è da trascurare. Ci siamo divertite a rispolverare la tradizione per rendere questo piatto ancora più stuzzicante!

Ingredienti per 4 persone

400 gr di Orecchiette 
300 gr di cime di Cavolfiore
150 gr di Pancetta
Pangrattato (4 cucchiai)
Pecorino (3 cucchiai)
8 Pomodori secchi
1 Sponzale (piccolo)
Pepe rosa
Finocchietto selvatico
piccoli peperoncini piccanti (facoltativo)
Olio extra vergine d'oliva



1 - Tagliate le roselline dal cavolfiore e lessatele in acqua leggermente salata, quando saranno cotte scolatele e mettetele da parte. Preparate un soffritto con dell'olio e.v.o. e lo sponzale tagliato a rondelle sottili;


2 - Quando sarà dorato, saltate la pancetta fino a renderla croccante, aggiungete i pomodori secchi tagliati a listarelle, i peperoncini piccati se gradite e fate rosolare velocemente. Una volta spento il fornello aggiungete il finocchietto selvatico;


3 - Lessate le orecchiette al dente e una volta scolate versatele in una pentola capiente, aggiungete tutto il condimento e il cavolfiore. Amalgamate bene il tutto su fiamma leggera e infine spolverate con il pepe rosa,  mantecate con il mix di pangrattato e pecorino;



Il Piatto è pronto. Buona Spizzicata! 


6 commenti:

  1. Questa pero' è una versione che ha sicuramente una marcia in piu'!!!Complimenti e come sempre siete strepitose!!!!ciao ,Peppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Peppe, se lo dici tu ci crediamo veramente!! :) Graziee un abbraccio Dany&Lety

      Elimina
  2. un classico piatto della nostra tradizione che avete reso ancora più ricco e appetitoso...mi piace questa versione con i pomodori secchi!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara, siamo contente ti piaccia la nostra versione di questo classico pugliese :) Ricambiamo l'abbraccio! Dany&Lety

      Elimina
  3. Bella la presentazione di questo nostro classico della tradizione povera. E' diventato goloso e sontuoso, degno della tavola gaia festiva!
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cle abbiamo cercato dir enderlo più intrigante, visto che spesso non è molto considerato questo piatto. Grazie per i complimenti. Un abbraccio Dany&Lety

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...