SEGUICI SU ...

Select Language

Un Bacio di Dama per un Delizioso San Valentino

Quella di San Valentino è una festa piuttosto controversa. Gli Innamorati la adorano e i Singles la evitano... Noi, le Spizzicate, rappresentiamo i due poli: c’è la Spizzicata zzitata (fidanzata) e la Spizzicata single, eppure amiamo entrambe questa ricorrenza.  Il 14 febbraio è l’occasione per l’una di coccolare l’amato più del solito e per l’altra di viziare ancora di più parenti, amici e colleghi(e).. Chi ha detto che si deve essere per forza in coppia per festeggiare? Quest’anno abbiamo deciso di coccolare chi ci circonda con dei "Baci di Dama", deliziosi biscotti a base di farina di nocciole e farciti con tanto cioccolato. Sembrerebbe che il nome "Baci di Dama" sia stato attribuito a questi biscottini solo per via della loro forma. In effetti, è un piccolo dolcetto composto da due semi-sfere unite da uno strato di cioccolato. Una metafora molto carina per evocare un dolce e tenero bacio. Niente di più azzeccato quindi per festeggiare San Valentino.... Ci siamo, è venerdì prossimo eh? Dai Innamorati(e), datevi una mossa e voi singles, cogliete l’occasione per coccolarvi ancora di più! 

* Ingredienti (per circa 30 baci )
250 g di farina 00
120 g di farina di nocciole
190 g di burro a temperatura ambiente (+ una noce per sciogliere il cioccolato)
120 g di zucchero
1 uovo
1/2 cucchiaino di zucchero vanigliato
1 pizzico di sale
150 g di cioccolato fondente


*La Ricetta: 
1) In una ciotola , mescolare le farine precedentemente setacciate;


2) aggiungere alla fine lo zucchero;



3) Amalgamate tutti gli ingredienti e aggiungere lo zucchero vanigliato;



4) Una volta che gli ingredienti “solidi” sono ben amalgamati , aggiungete il burro tagliato a pezzetti e impastate con le mani (se andate di fretta sciogliete pure il burro in microonde e mescolate con un cucchiaio di legno ultimando però l’impasto con le mani).


5)  L’impasto deve essere “granuloso”;


6) Incorporate l’uovo e il pizzico di sale;


7) Impastate con le mani sino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto;


8) Appiattite leggermente l’impasto (così raffredderà uniformemente), rivestitelo di pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno un’ora. Noi, comunque, vi consigliamo di fare l’impasto la sera prima: più riposerà e più l’impasto sarà facile da lavorare;



9) Dopo di che , preriscaldate il vostro forno a 180 ° , riprendete l'impasto e tagliate circa 60 pezzettini;




10) formate delle piccole palline (circa 60);



11) Disponetele su una teglia foderata con carta forno. Lasciate riposare per 15 minuti infornate a 160 ° per 15-20 minuti;


12) eccovi il risultato:



13) Lasciate raffreddare su una griglia; 



14) Nel frattempo , preparate la ganache come segue : tagliate il cioccolato a pezzi e fatelo sciogliere a bagnomaria con una noce di burro. Fatelo raffreddare sino a quando avrà una consistenza cremosa e densa. Inserite il cioccolato in un sac-à-poche ( con un imbuto molto sottile);



15) versatene un pò sulla parte piatta delle mezze sfere, utilizzatene circa 30 (cioè la metà);


16) quindi chiudere il biscotto con un’altra mezza sfera. Fateli asciugare su una griglia sino a quando il cioccolato sarà completamente asciutto e le sfere saranno ben sigillate tra di loro. Potete anche metterle in frigo così il cioccolato si solidificherà più velocemente.  




17) Et voilà ! Una marea di baci teneri teneri per tutti voi!


Bacio!

3 commenti:

  1. Davvero appettitosi!
    Posso consigliarvi invece un antipasto per la Festa di San Valentino?
    Eccolo:

    http://www.viniatzeni.it/blog/ricette/cocktail-di-gamberi/

    Buon appetito!

    RispondiElimina
  2. ....sono buonissime!
    Seguivo un'altra ricetta, forse somiglia alla vostra, ma il risultato non era proprio quello delle vostre "bocche di dama".
    La vostra ricetta, così particolareggiata ed accurata, mi aiuterà a fare un figurone!
    Meravigliose!
    BUON SAN VALENTINO!

    RispondiElimina
  3. Evviva l'amore! Saranno deliziosi :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...