SEGUICI SU ...

Select Language

Crostini al Pesto/Paté di Funghi

Su Spizzica in Salento, cerchiamo sempre di proporvi delle ricette con prodotti freschi e di stagione ma a volte, un prodotto già trattato è più adatto per eseguire alcune preparazioni. Come per la ricetta di oggi. Perché scegliere un prodotto disidratato piuttosto che un prodotto fresco ? Innanzi tutto per una questione di ciclo biologico naturale : in questo periodo dell'anno, diventa sempre più difficile trovare dei funghi freschi ma sarebbe anche un vero peccato privarsi del loro sapore quando in realtà, ne possiamo approffitare tutto l'anno. In effetti, l'essicazione di un alimento permette di conservarne tutte le sue proprietà (nutrizionali, odore, colore, sapore) senza alternarne il gusto.
E poi, come abbiamo già detto, alcune preparazioni richiedono proprio l'utilizzo di un prodotto trattato. Nella ricetta di oggi, per esempio, abbiamo scelto i funghi secchi perché più adatti per preparare un paté della consistenza desiderata. In effetti, i funghi freschi contengono troppa acqua (fino al 95%) e questo comprometterebbe la buona riuscita della ricetta. Tra l'altro, il paté di funghi si conserva molto bene in freezer , si scongela e si può utilizzare come salva pranzo (condimento per la pasta) o salva aperitivo da servire su un crostino di pane fritto con un buon bicchiere di vino bianco. Vi consigliamo quindi di avere sempre un po' di funghi secchi in dispensa, non si sa mai;-)


*Ingredienti (per 12 persone): 
15 g di funghi secchi (cardoncelli, porcini o altri)
100 g di prosciutto cotto
3 Cucchiai di besciamella (già pronta)
20 g di grana grattugiata
Olio Extravergine di oliva
6 fette di pane o fette biscottate

Sale & Pepe


*La Ricetta:
1) Pulire i funghi secchi passandoli velocemente sotto l’acqua del rubinetto;


2) Immergeteli in abbondante acqua per minimo 30 min e massimo 1 ora ;


 3) Scolate  bene e se necessario, strizzate i funghi tra le mani. Trasferiteli in un pentolino e cuocete a fuoco medio per circa 10/15 min. con un goccio di olio d’oliva e un po’ d’acqua ;


6) Se non avete della besciamella pronta all'uso, seguite le istruzioni di cui sotto:
-ricordiamo le quantità : 25 g di burro, 25 g di farina, 250 ml di liquido (latte, brodo), sale/pepe/noce moscata;
- per preparate la besciamella: sciogliete il burro e mescolatelo con la farina setacciata, a parte riscaldate il liquido (latte o brodo) con un pizzico di sale, pepe e noce moscata. Quando il liquido sarà ben caldo versatelo pian piano nel composto di burro e farina (il famoso Roux), mescolate sempre per evitare che si formino dei grumi. Portate a bollore e spegnete la fiamma;


4) Riprendete i vostri funghi e aggiungete il formaggio grattugiato;


5) Versate la besciamella;


6) Incorporate il prosciutto cotto tagliato a pezzetti;


 7) Frullate il tutto con un frullatore a immersione e aggiungete olio di oliva oppure besciamella a secondo della consistenza che si vuole ottenere. Aggiustate di sale e pepe;



 8) Prendete una fetta di pane e ricavatene dei crostini con un coppa pasta della forma desiderata;



9) Friggete il pane in una padella con un filo d’olio su entrambi i lati;


10) Disponete poi le fette di pane su della carta assorbente per togliere l’olio in eccesso. Fate raffreddare un po’;


10) Riprendete i vostri crostini fritti e spalmatevi un po’ di paté di funghi. Riposizionare in forno per 5 min a 180°C prima di servire :




Buona Spizzicata!






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...