Select Language

Rigatoni di Puglia con Cernia e Gamberi Viola di Gallipoli

Buon Settembre a tutti, eccoci finalmente ritornate con nuove ricette per il nostro blog. Riprendiamo come sicuramente molti di voi la routine lavorativa, sperando di potervi accompagnare per un'altra bellissima stagione. Una meravigliosa estate è appena trascorsa, sono stati mesi intensi, ricchi di piacevoli incontri e di nuove esperienze che porteremo nel nostro cuore. Non abbiamo tralasciato la cucina, sempre al centro dei nostri pensieri, intorno alla quale stiamo cercando di ampliare i nostri orizzonti per offrirvi sempre novità interessanti. Il mare è stato l’elemento dal quale abbiamo attinto tanta energia e dal quale vogliamo partire per proporvi la prima ricetta di questa nuova stagione. Una pasta di grano duro trafilata in bronzo, 100% Made in Puglia, con la Regina del nostro Mare ovvero la Cernia Bruna.
Un pesce molto prelibato che vive in fondali rocciosi molto profondi, con una carne molto saporita e profumata. Per rendere omaggio alla nostra terra abbiamo voluto sposare la Cernia con i pregiati Gamberoni Viola di Gallipoli, un connubio molto particolare.  Buona degustazione e Buona ripresa…


Ingredienti per 4 persone:

400 gr di Rigatoni (noi Granoro Dedicato)
500 gr di Cernia (circa 2 fette)
4 gamberoni viola di Gallipoli
10 pomodorini rossi
1 bicchiere di vino bianco
olio extra vergine d'oliva
prezzemolo
2 spicchi di aglio
sale e pepe



1 - Spinate le fette di Cernia, eliminate la pelle e tagliatele a cubetti. Pulite i gamberoni lasciando attaccata la testa, eliminate solo la buccia del carapace. Fate una concassè con i pomodorini, tritate il prezzemolo e gli spicchi di aglio;


2 - Versate l'olio extra vergine d'oliva sul fondo di una padella larga e capiente, fate soffriggere il battuto di prezzemolo e aglio per pochi minuti, attenzione a non cuocerlo troppo;


3 - Unite la cernia a cubetti e fate rosolare bene per qualche minuto da tutti i lati, poi versate il vino bianco e lasciate sfumare a fiamma media; 


4 - A questo punto potete unire i gamberoni, fate attenzione mentre li girate in modo che non si stacchi la testa dal corpo;


5 - Aggiungete i pomodorini, insaporite con sale e pepe e continuate ancora per qualche minuto la cottura fino a quando si sarà creata una bella salsina;


6 - Lessate la pasta velocemente per qualche minuto, scolatela molto al dente, versatela nella pentola con il condimento e continuate la cottura fino a quando sarà pronta;


7 - Amalgamate bene il tutto e una volta spenta la fiamma, spolverate con altro prezzemolo fresco.


Decorate il piatto con un gamberone a testa. Buona Spizzicata e Buona ripresa a tutti!!




2 commenti:

  1. un trionfo di gusto, sapori e colori made in puglia. complimenti per il piatto bello , buono ed invitante....vi abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Peppe grazie per i tuoi sempre graditi commenti, magari prima o poi ne mangeremo uno insieme di piatto di pasta :) Un abbraccio Dany & Lety

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...