SEGUICI SU ...

Select Language

Marmellata di Limoni Bio - tutto il benessere dalla natura!

E’ tempo di fare scorpacciate di limoni, nel nostro piccolo agrumeto in giardino sono esplosi in quantità davvero impressionante. Mettono allegria e decorano con quel giallo brillante che spicca tra i rami e le foglie verdi, è quasi un peccato doverli raccogliere ma il ciclo della natura lo impone.  Gli agrumi sono per l’inverno una grande risorsa di Vitamina C e B, calcio, ferro, magnesio, potassio, enzimi, antiossidanti e fibre, utili per affrontare i malanni di stagione e aumentare le nostre difese immunitarie. Chi non ha qualche albero in giardino sicuramente avrà un vicino a cui rivolgersi per avere agrumi freschi e soprattutto non trattati chimicamente.  Vista l’abbondanza di limoni arrivati a maturazione tutti insieme è un peccato che vadano sprecati, per questo stiamo preparando diverse conserve da poter utilizzare durante tutto l’anno.
Il succo dei limoni è un ingrediente utile per tante ricette, potete conservarlo in piccoli barattolini, nelle vaschette o nelle bustine per il ghiaccio e congelarli in freezer pronti per l’occorrenza.  Con la buccia che andrà tolta prima della spremitura, si possono realizzare le scorzette candite oppure semplicemente essiccatele  in forno e poi tritatele, riponetele in vasetti di vetro e poi congelatele. La marmellata realizzata con la polpa e la buccia è un super concentrato di vitamine da usare come tocca sana oltre che per farcire dolci per la colazione, per accompagnare i formaggi o le carni come i bolliti. Vi diciamo solo che i nostri vasetti di marmellata li abbiamo finiti quasi subito, hanno avuto un grande successo in famiglia!



Ingredienti per 2 vasetti 
10 limoni non trattati
350 gr di zucchero semolato
3 lt di acqua circa


1- Lavate bene i limoni e asciugateli con un panno pulito. Tagliate la buccia a scrisce cercando di non prendere la parte bianca che risulta amara; 


2 - Affettate la buccia dei limoni in striscioline abbastanza sottili;


3- Eliminate completamente la parte bianca l'alvedo, cercando di non danneggiare il limone;


4 - Tagliate la polpa dei limoni a cubetti ed eliminate i noccioli:


5 - Sbollentate le scorsette per circa 5 minuti in modo che si elimini l'amaro in eccesso;


6 - Riempite una pentola capiente con la quantità di acqua, unite le bucce e la polpa dei limoni. Fate cuocere per circa 2h a fuoco lento fino a quando il composto si sarà dimezzato;



7 - Dovrete ottenere un composto molto liquido che andrà fatto raffreddare. Una volta tiepido potete unire lo zucchero semolato, mescolate e riportare sul fuoco;


8 - Quando avrà raggiunto il bollore fate continuate la cottura per altri 20 minuti, mescolate di tanto in tanto per evitare che si attacchi al fondo della pentola. La confettura prenderà un colore ambrato e una consistenza gelatinosa come in foto. A questo punto sarà pronta. 
Non vi resta come sempre che sterilizzare i barattoli di vetro: poneteli in una pentola capiente colma di acqua fredda e fateli bollire per almeno 40 minuti, asciugateli completamente con un panno pulito e lasciateli raffreddare. Ultimato questo procedimento potete  e riempirli.


La marmellata di limoni può essere consumata anche subito, abbiamo utilizzato una quantità modesta di zucchero pari al 50% del peso della polpa di limoni per avere una confettura adatta sia da utilizzare con i dolci sia in accompagnamento a formaggi o carni.


E' molto semplice la preparazione, provateci e vedrete che bontà!!
Tutta salute!







3 commenti:

  1. Che bontà!!!è molto invitante questa confettura.....compllimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Peppe, grazie per essere passato a trovarci :) E' una vera carica di benessere per il nostro organismo. Un abbraccio Dany&Lety

      Elimina
  2. Che voi per condividere una ricetta meravigliosa con noi. Marmellata di arance è la mia preferita.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...